Pubblicato da: dott.Jekyll&Mr.Hyde | 19/04/2008

My moto

HM Supermothard 125cc, la mia motoLa mia moto è una liberazione totale da tutti i miei pensieri e soprattutto quando salgo su di lei io sono tutt’altra persona, cioè non mi tocca nessuna cosa, sono la persona più tranquilla al mondo – a parte quando incontro dei poliziotti perché mi fanno innervosire in una maniera impressionante con le loro domande stupide d inconcludenti.

Poi se ho litigato con chiunque lei e ripeto solo lei riesce a rilassarmi, e poi sono gelosissimo di lei: non mela deve toccare proprio nessuno, a parte mio papà e il mio migliore amico e che sono gli unici due che l’hanno guidata, ma poi nessun altro ci sale. Neanche le mie fidanzate, per le quali ho stabilito regole molto precise: prima di tutto si levano gli anelli, perché se no si riga la carena e poi salgono solo se hanno scarpe da ginnastica. Questa regola è stata stabilita dopo un increscioso incidente, che mi è costato 30 euro di frecce perché scendendo dalla moto una fidanzata con i tacchi le ha disintegrate (e mi hanno fatto pure la multa!).
Poi quando guido siamo solo io, la strada e le marce e non penso a nient’altro e tutto ciò che mi circonda è come se non esistesse più. Poi ho una fissazione morbosa cioè che deve sempre essere pulita e ben lucidata ed ovviamente a mano, poi deve essere sempre al massimo delle prestazioni, deve avere tutti i migliori componenti sul mercato e, la cosa più importante, la mia moto deve essere la migliore di tutte; se non lo è lavoro notte e giorno fin che non lo diventa. Se non l’aveste ancora capito: IO AMO LA MIA MOTO

Dott.jekyll mr.hyde

Annunci

Responses

  1. La mia moto è una vespa blu piena di righe sul lato, fatte posteggiando al limite per lasciare spazio alle macchine. Lo specchietto destro è quasi sempre lasco e il destro si rompe una volta ogni due mesi. Ho tagli sulla sella fatti dai vicini di casa con macchina che odiano le moto. Ci ho messo dello scoch nero, ma chi si siede dietro gli si appicica sulla gonna o sui pantaloni. Ho dovuto comprare un coprisella, ma non è proprio il suo. Il parabrezza è rotto Però la faccio revisionare. La voglio comunque sempre pronta, quantomeno a frenare quando serve. E’ un mese che non prendo multe e mi pare un miracolo. Se lo merita. Perché anche se un po’ rigata e vecchiotta, anche io amo la mia.

  2. Solo chi la porta può capire cosa si prova. Lampeggio

  3. Io provo le stesse sensazioni sulla mia macchina.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: