La Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

30 – Ognuno ha il diritto di seguire le proprie religioni e le lingue di origine autoctona. Ogni persona ha il diritto di esprimere la sua religione e avere il suo luogo di culto, in alcuni paesi del mondo non si può esprimere la propria credenza religiosa. Anche nel nostro ci sono discussioni circa il diritto, non solo dei minori, di avere un luogo di culto.

31 – I minori hanno il diritto al riposo al tempo libero proprio alla sua età. I bambini hanno gli spazi per giocare e divertirsi nel loro tempo libero e di avere degli insegnamenti attraverso la scuola e essere liberi di esprimersi..

34 – Protezione del minore contro ogni forma di sfruttamento sessuale.

Il minore è protetto dallo stato affinché gli venga impedito di essere costretto a dedicarsi ad attività sessuali e prostituzione illegale e che non siano sfruttati a produrre pellicole pornografiche contro la loro volontà. Nonostante queste norme accade purtroppo che lo sfruttamento sessuale dei minori sia un fatto che spesso riportato dalle cronache dei giornali. Il pericolo è oggi aumentato dall’uso improprio e criminale di Internet, che facilita, grazie all’anonimato, queste orribili pratiche.

Un altro grave problema è connesso al turismo sessuale verso i paesi poveri, nei quali i giovani sono costretti dalla povertà o dall’abbandono, a vendersi per pochi soldi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: